Menu
Share

In questo articolo parleremo di un argomento molto discusso, e vedremo una soluzione a esso che potrebbe cambiare per sempre la vostra concezione artistica.
Le domande di partenza di questo argomento sono le seguenti: da dove arriva la creatività nel mondo della musica elettronica? Come fanno i grandi artisti a ideare quelle melodie epiche, quei suoni speciali e perfetti? Come fanno ad avere quelle idee incredibili e innovative dal nulla?

Si è sempre immaginato che i grandi artisti abbiano una mente "superiore" agli altri, che sappiano vedere cose che gli altri non vedono (musicalmente parlando). Ciò è parzialmente vero, ma non esatto. Quello che state per leggere, se non l'avete mai sentito, probabilmente potrebbe cambiarvi la concezione di arte e di artista ed essere sconcertante:

 

E' matematicamente provato che la creatività per ideare cose "geniali" (e non solo nell'ambito della musica ma in qualunque cosa abbia a che fare con l'arte e ancora più in generale con la creatività) è un processo mentale che CHIUNQUE può effettuare. I grandi artisti hanno una mente "superiore" semplicemente nel senso che sono più allenati ad effettuare questo processo mentale (il livello di genialità non è altro che questo, l'abilità nel saper applicare questo processo mentale). Anche voi quindi potete avere grande creativià e ottenere successo, o semplicemente raggiungere i vostri scopi se seguite questo processo.
Una volta compreso ciò, potrete applicarlo non solo nella carriera musicale, ma in tutta la vostra vita, per ogni scopo che vi ponete,  nella vita privata, nella vita sociale, nella vita scolastica, nella lavorativa lavorativa di qualunque campo, eccetera. E' lo stesso segreto che serve per vivere felicemente.

Probabilmente ora starete pensando che questo processo mentale è qualcosa di estremamente complicato, che richiede una serie di sedute psicologiche e un grandissimo impegno mentale. In realtà il concetto è semplicissimo, così semplice che è quasi scontato, ma la sua applicazione è relativamente difficile... O meglio, è difficile se è la nostra mente e i nostro subconscio a opporre resistenza.

Non è infine un concetto ideato da medium o da strane organizzazioni di dubbia sicurezza, e non è nemmeno stato ideato da Comediventaredj.it, ma è una teoria scienfica, provata da molti studi di scienze psichiatriche e neurologiche, di psicologia e di psicologia sociale. Comediventaredj.it si è semplicemente presa il compito di riportarla in una chiave artistica e musicale, come altre organizzazioni l'hanno riportata in una chiave di atro tipo (per esempio atletica).

 

Nel nostro cervello abbiamo tutti circa cento miliardi di neuroni, e il numero di connessioni tra di essi è praticamente infinito. Quindi nulla è impossibile per il nostro cervello, noi potenzialmente possiamo effettuare qualunque ragionamento, esattamente come li formulavano i geni come Leonardo Da Vinci o Albert Einstein. Quello che ci manca a differenza di loro è un'adeguata "apertura mentale", che ci permette di vedere al di la del comune. Questa apertura mentale la può fare chiunque, attraverso la volontà e il controllo del subconscio. E' infatti proprio quest'ultimo che ci impedisce di essere creativi e "infiniti" come il nostro cervello ha le potenzialità di essere, è il subconscio che si plasma attraverso la nostra cultura, la nostra educazione, e ci crea una personalità e una serie di credenze e di limiti.
vi siete mai detti frasi come "non ce la posso fare" "sono fatto così" "questo è il mio limite, oltre non posso andare avanti" "sono nato per essere così" "non riesco a capire questa cosa" "non sono fatto per questo tipo di cose" ?
Beh tutte queste affermazioni e idee sono state ideate dal nostro subconscio, ma sono false.

David Bohm, un grande fisico del '900, disse "L'universo non può essere altro che un gigantesco ologramma prodotto dalla mente";
Giordano Bruno, studioso del '500, disse "Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi; nascendo in questo mondo, cadiamo nell'illusione dei sensi, ignoriamo che siamo ciechi e sordi. [...] Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo... L'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero"

 

Quindi qual'è il segreto del successo, il segreto della libertà mentale, della possibilità di arrivare a una creatività infinita? Basta conoscere come funziona la mente, saper modellare il proprio subconscio, e aprirlo all'infinito. E' un processo più facile di quanto pensiate, e chiunque può farlo, anche voi.

Sarà disponibile a breve una guida che parlerà in modo completo di come aprire la mente e modellare il proprio subconscio.

 

tonalita