Menu
Share

il-marketing-musicaleIn questo articolo faremo un excursus generale sul mondo della musica EDM e sul marketing musicale della musica.

Innanzitutto, cosa si intende per "musica EDM" per il marketing musicale? Con questo nome si indicano tutti i generi musicali del ramo elettronico (EDM sta per "Electronic Dance Music"), perciò tutti i generi composti in maniera più o meno elettronica, finalizzati al ballo, al Club. nell'EDM quindi si può trovare di tutto, dalla Trance/Techno all'Hardcore, dalla House/Dance all'Electro e alla Dubstep, dalla Minimal appa Pop-Dance, eccetera.

 

Come funziona il mondo dell'EDM? Principalmente l'economia del marketing musicale è basata sul Web. Se una volta i Beatles e i Queen hanno fatto fortuna con i dischi venduti nei negozi, adesso non è più possibile, per un semplice motivo: la gente non compra più i dischi, CD o vinili che siano e a causa di questo, molti generi musicali hanno visto o stanno vedendo la loro caduta;

l'EDM, invece, ha semplicemente cambiato nel nuovo millennio il tipo di marketing: l'economia data dalla vendita dei dischi c'è ancora, ma è messa in secondo piano (raramente i Producer famosi fanno una campagna di vendita di CD per ogni loro singolo, alcuni fanno solo qualche edizione limitata. i CD EDM sono dati quasi esclusivamente dalle Compilation, che alcune case discografiche creano, mettendoci dentro vari brani scelti). In primo piano, invece, è messa la Vendita Online, tramite le piattaforme di vendita, come per esempio:

 

  • iTunes
  • Amazon
  • JunoDownload
  • Beatport

 

Beatport è una piattaforma di vendita esclusiva per i generi EDM, che ora è una tra le più famose e contiene esclusive.

E' chiaro che, i ricavi di denaro dati dalla vendita di un brano non saranno mai più di quantità esorbitanti come lo erano una volta nella vendita dei dischi (al tempo dei Beatles se si faceva un brano di successo si poteva anche diventare milionari e addirittura miliardari grazie alla sola vendita dei dischi).

Adesso se un Producer famoso dovesse vivere solo di ricavi dalla vendita dei brani, avrebbe uno stipendio normale come quello di un impiegato, e i producer che non sono al Top, non riuscirebbero assolutamente a vivere di musica.

 

Perciò da dove arrivano i grandi guadagni dei Producer Famosi nel Marketing Musicale?

 

1 I Diritti di Diffusione:

Tutte le volte che un brano viene passato in radio, in TV, come sigla di una pubblicità o di un Telefilm e tutte le volte che viene scritto nel Borderò di un locale, il Producer Guadagna una Provvigione (e anche in grande quantità, per esempio se viene fatto uso di un brano in una pubblicità di una rete televisiva come Canale 5, si parla di decine di migliaia di euro di contributi, per esempio la fortuna monetaria che ha avuto PSY grazie a Gangam Style è data principalmente da tutti questi contributi).

Questo, ovviamente, vale solo per i brani famosi. Ma la cosa più importante è che i brani sono solo il trampolino di lancio per il marketing musicale del Producer, non importa se il brano frutti un sacco di soldi e venda molte copie, l'importante è che diventi cononsciuto, che faccia in modo di dare fama al Producer che l'ha composta: Per questo i Producer moderni pubblicano molti Bootleg (remix inediti) o Mash-Up in Free Download, perchè non gli importa di fruttare soldi da essi, ma di ottenere fama.

Grazie alla fama data dal brano, il producer può ottenere le altre fonti di guadagno, quelle più importanti:

 

2 Le Serate:

è questo il motivo per cui quasi tutti i Producer famosi sono anche Dj:

Perchè una volta famosi vengono richiesti a suonare come Guest da tutti i locali del mondo, e vengono ben pagati. Più un Producer è famoso, più ha serate esclusive: un Producer di fama nazionale avrà serate nei vari Club in giro per il paese, un Dj Top farà continui Tour da una parte del mondo all'altra, in locali esclusivi. Come abbiamo visto nell'articolo I Guadagni Del Dj, i Dj Top chiedono cifre esorbitanti per le serate, e infatti la maggior parte del guadagno che hanno lo ottengono da esse. Fate conto che un Dj Top ma non al massimo, chiede sui 30.000 € a serata circa; contando tasse, pagamenti vari di trasporto, vitto e alloggio per il viaggio, eccetera, gli rimangono 15.000 € a sera (sono arrotondati per difetto). Se fa una media di 2 serate a settimana, guadagna 30.000 € a settimana, cioè 120.000 € al mese, solo per le serate. E contate che ci sono Dj/Producer che suonano quasi tutte le sere, non solo due volte a settimana: Leggi maggiori informazioni Qui.

 

b2Recapitolando: il mondo del marketing musicale EDM si svolge principalmente sul Web. i Producer - famosi e emergenti - puntano molto sul Pubblicizzare il loro nome e i loro brani tramite i Social Network, Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, ecc. in modo da ottenere più fama possibile, e in maniera da avere una richiesta sempre crescente o costante di prenotazioni per le serate aumentando così le tue entrate dal marketing musicale.

[per maggiori informazioni leggi l'articolo Come farsi Conoscere e fare carriera come dj]

tonalita