Menu
Share

Per chi non lo sapesse: Durante il Dj set si stabilisce (volontariamente o involontariamente) la velocità continua di Bpm di esso: durante la messa a tempo mettiamo il brano in entrata, ovvero il successivo, a tempo con quello in uscita, il precedente. Perciò il mix andrà avanti con la stessa velocità di Bpm per tutta la sua durata; per cambiare i Bpm del Dj set saremo obbligati ad aumentare/abbassare la velocità del brano in riproduzione, e di tutti gli altri successivi di conseguenza. Normalmente si cerca di tenere i Bpm sempre uguali, casi eccezionali a parte.

Perciò la domanda sorge spontanea.....:

 

A QUANTI BPM BISOGNA SUNARE IN UNA SERATA?

Innanzitutto, ovviamente, dipende dal genere musicale che si sta suonando; dopodichè dipende dal luogo in cui siamo. Mettiamo caso che stiamo suonando Electro-House in un normalissimo locale Club. I brani Electro-House di norma vanno dai 125 Bpm ai 130. La media è 128 bpm, perchè in pratica è la "velocità di Default" dell'Electro-House, è la velocità più comune nei brani, moltissimi sono in 128 Bpm. Tuttavia, in molte situazioni, 128 Bpm possono sembrare troppo pochi: specialmente nei Club, si può avvertire che la pista è quasi "annoiata" dai 128 Bpm, che il dj set è troppo lento e non "pompa" abbastanza. Perciò in questi casi si può effettuare un aumento di Bpm del Dj Set.

Di quanto?

Dipende dai casi:

  •  129 Bpm è praticamente nulla di differenza, lo si fa solo quando 128 è già praticamente sufficiente ma si vuole dare un tocco di sprint in più. In ogni caso è molto raro
  •  130 Bpm è molto usato, aumenta di un bel po' la velocità dei brani e da quello sprint in più che i 128 non danno.
    Quando 130 non bastano, si può salire ancora di più...
  • Dai 132 Bpm ai 136 Bpm è uno sprint molto alto, che nei casi in cui si vede proprio che la folla ha bisogno di più "foga" può servire molto, ma attenzione: in certi casi come quelli in cui si ha una clientela più "tranquilla", questa velocità può danneggiare, e nessuno riesce a tenere il ritmo e a ballare
  • Sopra i 136 Bpm è sconsigliato, lo si fa solo in casi in cui si ha una clientela davvero scatenata, che vuole ballare sfrenatamente.

 

E suonare Sotto i 128 Bpm?

Accade solo in certi casi eccezionali, per esempio in preserata se vogliamo mettere un brano di sottofondo che è troppo veloce per la situazione, si può abbassarlo di Bpm. Durante il Dj set avanzato in serata, l'abbassamento di Bpm sotto i 128 può causare il fallimento della "carica" della pista.

tonalita